India: ritrovata nella foresta una bambina allevata dalle scimmie

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il ritrovamento di una bambina nella giungla indiana riaccende l'ipotesi della compatibilità, non solo genetica, tra uomo e scimmia.


Sembra la trama di un romanzo di Rudyard Kipling, eppure è la realtà: circa due mesi fa, in una foresta dell'Uttar Pradesh (India), è stata ritrovata una bambina di circa otto anni che vagava insieme a un gruppo di scimmie. Stando alla testimonianza di Suresh Yadav, poliziotto in pattuglia della zona, la piccola seguiva il gruppo di primati imitandone gestualità e modo di camminare. Dopo alcune settimane di cura presso un ospedale locale, la bambina è riusciuta a riacquistare parzialmente la postura eretta, anche se persistono le sue difficoltà ad esprimersi linguisticamente e ad approcciarsi con gli altri esseri umani.