Georgia, Usa, un ristorante offre un anno di pranzo gratis a chi riesca ad indentificare l'uomo che ha rubato il  loro furgone.

Pubblicato in Spazio Relax
Giovedì, 16 Novembre 2017 10:41

Inquinamento di micro e nanoplastica nei cibi

 

Vi ricordate la battuta iniziale di uno dei film più belli della storia del cinema, “Il laureato” anno 1967? Ad un frastornato Dustin Hoffman fresco di studi, un amico di famiglia diede questo consiglio “Plastica! il futuro è nella plastica!”. Credo che mai nessun consiglio sia stato più profetico visto che ormai siamo così circondati da plastica ed iniziamo pure a “mangiarla”.
Pubblicato in Accademia Kronos

La contraffazione alimentare è la sostituzione totale di una sostanza alimentare con un’altra di qualità minore.

Pubblicato in Contraffazione
Sabato, 15 Luglio 2017 09:22

La medicina culinaria

Lo diceva Ippocrate: “Lasciate che il cibo sia la vostra medicina e la vostra medicina sia il cibo“
Pubblicato in Accademia Kronos
Poiché, come ormai è iniziato ad essere universalmente noto, l’allevamento degli animali è una delle maggiori fonti dei gas che producono l’alterazione del clima, per dare un esempio su come ogni nostro comportamento può contribuire alla riduzione di gas serra, in Germania, la Ministra dell'Ambiente Barbara Hendricks, ha stabilito che, agli eventi ufficiali del governo tedesco, vengano serviti soltanto menu vegetariani.
Pubblicato in Accademia Kronos
Venerdì, 24 Febbraio 2017 14:31

Lo spreco alimentare

Lo spreco alimentare è un tema molto ricorrente, in questi anni della grande crisi e degli squilibri sociali. 1,3 miliardi sono le tonnellate di cibo che vengono sprecate nel mondo. 25% di cibo sono gli alimenti che vengono gettati perché mal conservati.
Pubblicato in Accademia Kronos
Mercoledì, 09 Settembre 2015 09:36

Avocado, ecco perchè è così prezioso

La parola avocado deriva dall’Atzeco ahuacati, che significa “testicoli”, forse proprio perché li ricorda nella forma, parole proveniente dalla lingua atzeca Nahuati. Le popolazioni native dell’America centro-meridionale, infatti, conoscevano e coltivavano questo frutto ancora prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo. I conquistadores descrissero l’avocado come frutto abbondante, dall’ottimo sapore e con la polpa simile a burro.

 

Pubblicato in Pots & Pans