I dati che si evincono dal rapporto informativo diramato dall’ISTAT in occasione della giornata mondiale dell’acqua, testimoniano lo stato catastrofico delle reti e del servizio nel nostro Paese.

Grande vittoria dell’Associazione Codici: il servizio idrico e' escluso dalla cessione di azienda

Pochi giorni fa Codici riportava la notizia del caso del Comune di Civitavecchia, che come da Convenzione di Gestione sottoscritta nel 2002 con l'Ambito Territoriale Ottimale di Roma - Lazio Centrale, avrebbe dovuto cedere la gestione delle reti idriche ad Acea ATO 2 spa, Gestore del Servizio Idrico Integrato.

 

Il Servizio idrico integrato è un servizio regolato normativamente e legato alla gestione amministrativa dell'acqua. Gli ATO (Ambiti Territoriali Ottimali) sottoscrivono una convenzione di gestione per il servizio idrico, questi ambiti sono individuati dalle Regioni con appositi ambiti regionali.

Utilitalia è l’associazione delle imprese idriche, energetiche e ambientali che promuove lo studio sui dati del servizio idrico denominato Blue Book, realizzato dalla Fondazione Utilitatis, con il contributo della Cassa Depositi e Prestiti (colui che gestisce il patrimonio dei risparmiatori postali), che ha analizzato 54 gestori e una popolazione di 31 milioni di abitanti.
Una segnalazione inviata all'Associazione Codici denuncia una situazione di inadeguatezza e spreco che, come sempre, grava pesantemente sulle tasche dei cittadini.

L’Assemblea dei Sindaci ha approvato a maggioranza con 33 voti a favore e 16 contrari la risoluzione del contratto di gestione idrica con Acea Ato5.