Una segnalazione inviata all'Associazione Codici denuncia una situazione di inadeguatezza e spreco che, come sempre, grava pesantemente sulle tasche dei cittadini.

L’Assemblea dei Sindaci ha approvato a maggioranza con 33 voti a favore e 16 contrari la risoluzione del contratto di gestione idrica con Acea Ato5.

Domani presso il Tribunale di Rieti avrà luogo l’udienza per accertare la demanialità dei terreni prossimi alle Fonti del Peschiera – Le Capore e la sussistenza degli usi civici di questi ultimi, acquistati da Acea S.p.A

Si è tenuta martedì 29 novembre, presso la sede dell'Associazione Codici, in piazza VI Dicembre n° 2, a Frosinone, la conferenza stampa indetta da Codici per la presentazione dei dati raccolti nel sondaggio sulla qualità del servizio idrico in provincia di Frosinone.
Scopo dell'indagine è la redazione di una relazione tecnica da presentare all'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico, per dimostrare, dati alla mano, quanto critica sia la situazione in provincia di Frosinone, quanto i valori presentati da Acea non siano specchio di una situazione reale e quanto forte sia il malcontento tra i cittadini.

Il Sindaco Virginia Raggi ha impugnato davanti al Tar la delibera regionale che regola la gestione delle sorgenti Peschiera Le Capore, la quale stabilisce che, la Regione Lazio debba rimborsare 36 milioni di euro una tantum a Rieti per l’utilizzo dell’acqua concesso alla Capitale in passato, e che per la futura concessione ne vengano sborsati altri 8 annualmente.
 

CODICI invia nota informativa alla raggi e richiede immediato intervento.

 

codici-dacci-il-5