Il Tribunale Penale di Siena condanna fino a 4 anni di reclusione la cricca di Fusi Francesco, nella vicenda della nota azienda VALPESANA, per i reati previsti e puniti dall'art. 515 e 416 cp, riconoscendo l'associazione a delinquere finalizzata alla frode in commercio.

Pubblicato in Alimentare
codici-dacci-il-5