Mercoledì, 18 Gennaio 2017 14:07

Canili di Roma: consegna alla nuova gestione. Codici: sia l'inizio di una gestione resposabile senza sprechi di denaro pubblico

Vota questo articolo
(2 Voti)
Nei giorni scorsi, l'associazione Codici ha denunciato la gestione assolutamente illegittima dei canili di Roma e il palese spreco di denaro con somme che ammontano a 12,3 milioni di euro soltanto nel trienno 2013-2015.

Dopo 15 anni in cui sempre gli stessi soggetti hanno ricevuto l'affidamento del servizio canili senza partecipare ad alcun bando di gara, ma attraverso "un sistematico improprio ricorso all'affidamento diretto", finalmente nel corso della mattinata di ieri, il Direttore del Dipartimento Tutela Ambientale, Pasquale Libero Pelusi, e il Direttore della Direzione Tutela e Benessere degli animali, Rosalba Matassa, hanno effettuato la formale consegna dei canili comunali alla "Società Rifugio Agro Aversano". 

La società, in seguito alla partecipazione a un bando pubblico, è risultata vincitrice ed è divenuta responsabile della gestione di due canili romani: quello della Muratella e quello di Ponte Marconi.

Codici esprime profonda soddisfazione e si augura che questa assegnazione possa aprire finalmente la strada a una gestione dei canili di Roma attuata nella piena legalità, senza sprechi di denaro pubblico e nel rispetto degli animali ospitati.

codici-dacci-il-5