Un altro sequestro di contatori

Vota questo articolo
(0 Voti)

Anche se il Ministero non lo ammette, quando viene interpellato alla Camera, a Milano i contatori illegali di energia elettrica continuano a venire sequestrati. 

Questa volta sono 64, tutti installati in un edificio del centro, di proprietà del Comune. Misurano l’energia elettrica consumata da altrettanti appartamenti, gestiti dalla Metropolitana Milanese.


Previste sanzioni amministrative per il distributore di energia elettrica, cioè la società che li ha installati e li gestisce, e per il fornitore che, sulla base delle indicazioni di strumenti illegali, incassa un corrispettivo.

Basta, d’altro canto, leggere un qualsiasi contratto di fornitura dove le responsabilità di fornitore, distributore e utente sono molto chiare.

Come già successo, la Prefettura imporrà la distruzione dei contatori in uso e la loro sostituzione con tipo omologato.

In Italia sono decine di milioni i contatori che operano nelle medesime condizioni e, se tutti gli Uffici Metrici nazionali si comportassero come a Milano, più di 700€ di sanzione a contatore farebbero una bella cifra.

La vicenda nasce nel 2005 da un servizio di Rai Report.

Alla domanda della giornalista:

“Posso chiedere al MAP se un contatore della luce, voi che siete il Ministero delle attività produttive e vi occupate di metrologia legale, se pensate che sia uno strumento metrico o no e mi potete rispondere no o mi potete rispondere si”

venne risposto:

“No! No perché capisco come è capziosa questa domanda è questo il mio problema. Nel senso che questo significa che a un certo punto poi la conclusione è allora i contatori non sono controllati da nessuno e c’è un mercato che non è controllato e il consumatore non è cautelato. Io questo non riesco a capire e quindi a questa domanda non rispondo. Domande capziose che possono essere capovolte anziché nel ben fare nel cattivo fare”



Dopo dieci anni, gli ispettori dell’Ufficio Metrico di Milano non sono stati ancora interdetti ma continuano a fare il loro lavoro mentre il ministero, esattamente come dieci anni fa, latita.

Segui anche: http://edoardobeltrame.com/

Il principio attivo di Comprare Kamagra è stato originariamente sviluppato come un medicamento per il trattamento dell'angina pectoris.

Letto 2748 volte
codici-dacci-il-5