Mercoledì, 22 Novembre 2017 10:57

Attenzione alle vendite porta a porta

Vota questo articolo
(0 Voti)
Attenzione alle truffe porta a porta!

Sappiamo bene che le truffe di questo tipo riguardano proncipalmente gli anziani che vengono ingannati in molti modi diversi, ma cosa dobbiamo fare se non sappiamo chi ci ha suonato alla porta?

1.Richiedere tesserino di identificazione.

2.Leggere attentamente il contratto e farsi lasciare una copia per poterlo rileggere e somministrarlo a persone competenti.

3. Il diritto di ripensamento, ha una durata di 10 giorni.

4. Accertarsi sulle modalità di pagamento: in genere non bisogna mai pagare in contanti direttamente al venditore, ma le varie aziende delle vendite porta a porta permettono di pagare anche con bonifici o bollettini postali che sono modalità di pagamento rintracciabili e pertanto anche più sicure nel caso di reclami o contestazioni.

5.Non fornire dati privati.

6.Non lasciare solo il venditoree non lasciarlo girare per casa.

7.Valutare il comportamento del venditore per vedere se ci sono comportamenti anomali, orari inconsueti.

8.Richiedere recapiti dell'azienda.

Infine ultimo ma non meno importante consiglio è sempre non aprire agli sconosciuti, è sempre meglio evitare di fare entrare in casa persone, soprattutto se siamo soli e se non abbiamo richiesto alcun servizio.
Insomma è sempre meglio essere molto prudenti, soprattutto se si è anziani e quindi più indifesi.
codici-dacci-il-5