Sabato, 05 Agosto 2017 10:01

Sei disoccupato? Arriva il voucher per i Corsi di Formazione

Vota questo articolo
(0 Voti)

Con il 2017 parte la sperimentazione dell’assegno di ricollocazione. Si tratta di un voucher che serve a finanziare corsi specifici per agevolare il reinserimento nel mercato del lavoro.

La sperimentazione interesserà per i primi sei mesi 20/40 mila disoccupati, poi sarà estesa a tutti. L’assegno può essere richiesto da coloro che ricevono da almeno 4 mesi la NASPI (Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego) introdotta dal Job Act, e si aggiunge a quest’ultima. Nei primi sei mesi di sperimentazione l’INPS sorteggerà i destinatari dei voucher dalle liste di disoccupazione e invierà loro un sms per avvisarli.
Da giugno, invece, bisognerà iscriversi direttamente sul sito dell’Anpal (anpal.gov.it), che comunque manderà un avviso a chi ha i requisiti. A seconda del profilo (età, grado di istruzione, cv, tipo di specializzazione) si riceve un assegno di ricollocazione che va da 250 (per chi aveva contratti a termine) a 5.000 euro. L’importo è stabilito con un algoritmo che tiene conto di fattori come la scolarizzazione e l’esperienza: è tanto più alto quanto è maggiore il bisogno di riqualificazione.
Il voucher va destinato esclusivamente a corsi di formazione organizzati dai Centri per l’impiego o dagli enti accreditati e un tutor sarà a disposizione per aiutare a scegliere il corso più idoneo e organizzerà colloqui con aziende. Il voucher dura sei mesi e può essere prorogato per altri sei. Attenzione, però: se il lavoratore non segue il programma di formazione perde l’indennità di disoccupazione.

codici-dacci-il-5