Come precedentemente affermato nei nostri comunicati sul nuovo stadio della Roma, Codici non è contraria a priori allo stadio in sé, ma a tutto ciò che deriva da un progetto su cui aleggiano molte ombre.

Il prossimo 20 settembre avrà luogo la presentazione del progetto alla presenza di tutte le amministrazioni competenti e per il 3 novembre è stata fissata la prima seduta della Conferenza dei Servizi, che dovrà verificare l’iter della variante urbanistica legata al progetto, per questo motivo la Conferenza è di competenza regionale e non comunale.

Tanto si parla della candidatura di Roma alle Olimpiadi 2024, che a detta dei più costituirebbero fonte di guadagno e occupazione.
Lasciateci spiegare, dati alla mano, perché non sarebbe affatto così.

CODICI: i consumatori debbono essere invitati alla conferenza dei servizi sul nuovo Stadio della Roma

Codici: Ecco perché in Italia non si costruiscono case in legno.

Verranno richiesti i dati di un campione di scuole di Milano dal centro alla periferia

 

codici-dacci-il-5