Rimanere in casa senza energia elettrica crea qualche disagio, si sa, quando poi questa interruzione è prolungata, il disagio diventa un danno e va in qualche modo risarcito

Oltre 300mila le persone rimaste prive di elettricità a causa dell’interruzione delle linee nelle province di Pescara, Chieti e Teramo.
Mercoledì, 18 Gennaio 2017 07:46

CON CODICI SI FA... LUCE

Codici presenta il Progetto TUTELA SIMILE. Per saperne di più contattaci ai numeri 011 7933659 oppure 347 5356436.

Il 2017 sarà l’anno dei “Grandi cambiamenti” in materia di fornitura di energia elettrica e gas per i consumatori italiani. Cambiamenti (abbiamo il presentimento che diventino batoste), stabiliti dall’Autorità di regolazione di settore che si chiama AEEGSI (Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico).

Codici vi aiuterà ad orientarvi fungendo da "facilitatore". Dal 1° gennaio 2017 l’Autorità per l’energia (AEEGSI), in vista della scomparsa del mercato di maggior tutela dell’energia, che avverrà nel 2018, e del fatto che esisterà solo il mercato libero, ha istituito la tutela simile. 
Ma simile a cosa? Al mercato libero di energia elettrica.

Alla luce dell’incontro avvenuto l’11 gennaio 2017, sul tema “Contatori di seconda generazione, le novità della regolazione”, tra Associazioni dei consumatori e Autorità per l’energia, ci pare doveroso informare il consumatore in merito.

codici-dacci-il-5