Esistono storie complicate e casi familiari particolari.

Casi che spesso si rivelano estremamente gravi: storie di abusi, di violenze psicologiche o fisiche, di sofferenza, di tristezza e di pochissimo amore.

Mercoledì, 31 Maggio 2017 10:17

L'assistenza sociale: un business senza cuore

In Italia, secondo gli ultimi dati ufficiali, 32 mila minorenni sono accomunati dallo stesso destino.

La segreteria Provinciale Codici di Frosinone ha inviato all'Ufficio Scolastico Regionale richiesta di apertura di un'indagine ufficiale sulla pratica messa in atto da molti istituti superiori della Provincia di Frosinone, di richiedere per l'iscrizione degli alunni, oltre alla tassa ministeriale, un ulteriore contributo mascherato come volontario ma che volontario sembra proprio non essere.

“Voglio Papà”: continua la campagna di Codici. In seguito ad una separazione è sempre complicato ristabilire un nuovo equilibrio, soprattutto se a doverne subire le conseguenze sono anche i figli.

Oggi 8 febbraio, la prima giornata nazionale contro bullismo e cyber bullismo promossa dal Ministero dell’Istruzione dal titolo “Un Nodo Blu – le scuole unite contro il bullismo”, l’evento collegato al #SID2017(Safer Internet Day) si terrà a Roma, presso gli spazi espositivi dell’ex Caserma Guido Reni (in Via Guido Reni), dove sarà allestita una vera e propria cittadella messa a disposizione di studentesse e studenti per dialogare con istituzioni ed esperti

Assurdo e sconvolgente il caso di un padre ingiustamente incriminato dell’accusa più infamante per un genitore, dopo che nel 2001, aveva chiesto la separazione e la moglie lo aveva denunciato. Non ha visto la figlia per 13 anni, e solamente dopo 16 anni di attesa è stato assolto con formula piena dall’accusa di aver violentato la figlia minorenne nel 2001

codici-dacci-il-5