Lunedì, 13 Febbraio 2017 11:53

Grandi firme a prezzi imbattibili: l'ennesima truffa su Facebook

Vota questo articolo
(0 Voti)
Prodotti a prezzi scontatissimi, grandi firme che diventano accessibili a tutti, un risparmio che può raggiungere addirittura il 90%: un vero e proprio specchietto per le allodole che rischia di far cadere in trappola centinaia di utenti.

L'ennesima truffa si consuma questa volta sul popolare social network e riguarda una pagina che ha "in vetrina" numerosi capi di abbigliamento a prezzi super convenienti.

Tutto sembra perfettamente legale e attraente: le immagini, gli annunci che spingono a ordinare subito e soprattutto il gran risparmio. Cascarci è davvero troppo facile.

Numerosi consumatori si sono rivolti all'Associazione Codici lamentando di essere stati vittima di una truffa online, perpetrata dalla Società "Perfect Production".
Questa società, per trovare gli ignari clienti da ingannare, utilizza una pagina su "Facebook" (https://www.facebook.com/pg/Perfect-product-337199716679509/posts/?ref=page_internal), per cui ha, però, disabilitato la possibilità per gli utenti di inserire i propri commenti, in modo da impedire a chi è stato già ingannato di mettere in guardia dalla truffa le nuove potenziali vittime.
Una volta proceduto con l'acquisto la merce non viene consegnata nè i soldi restituiti.
In più, togliendo la possibilità agli utenti di leggere le recensioni e i commenti lasciati da chi ha subito la truffa, si moltiplica il numero di potenziali vittime.

“E’ sconcertante – dichiara Davide Zanon, segretario regionale Codici Lombardia - vedere come un importante social network come FACEBOOK faccia così poco per tutelare i propri utenti dalle truffe. Dare la possibilità a chiunque, solo perché a pagamento, faccia un inserzione su FACEBOOK di oscurare i commenti che vengono fatti su quell’inserzione aiuta questi truffatori a continuare la loro truffa, inganna gli ignari, o incauti a volte, consumatori che non leggendo nessun commento negativo acquistano il bene pubblicizzato pensando sia l’affare del secolo. Ma come sappiamo nessuno ti regala nulla! Chiederemo tramite i canali di contatto di FACEBOOK di sanare questa falla e intanto abbiamo già dato mandato ai nostri legali per tutelare gli interessi diffusi dei consumatori.”

L'Associazione Codici mette in allerta i consumatori e resta a disposizione per qualsiasi segnalazione al link http://www.codici.org/acquisti.html o al numero 0655301808.

codici-dacci-il-5