Le politiche di prevenzione sanitaria sono di vitale importanza non solo per il miglioramento della salute dei cittadini, ma anche per lo sviluppo socio-economico del Paese e del suo sistema sanitario. Nonostante ciò, l'Italia continua ad essere fanalino di coda nel mondo per la prevenzione e la sanità integrativa.
Pubblicato in Sanità
Ci chiamano avvoltoi perché lottiamo contro la malasanità e contro una classe medica che ha degradato l’intero sistema sanitario nazionale.
Pubblicato in Sanità
L’Associazione CODICI – Centro per i Diritti del Cittadino, ha registrato in queste settimane ritardi e disservizi vari con varie denunce fatte dagli utenti soprattutto attraverso i social e gli organi di stampa, fatti che riguarderebbero il locale nosocomio trapanese S’Antonio Abate di Trapani.
Pubblicato in Sanità
Un ingegnere romano di 62 anni è morto mercoledì 1 febbraio al Policlinico di Tor Vergata, a Roma. La sua morte desta una certa preoccupazione rendendo nuovamente attuale l'allarme “mucca pazza”.
Pubblicato in Sanità

Codici, in prima linea da sempre nelle battaglie contro la malasanità, oggi riporta la triste notizia di un bambino, Nicolas, che ha condotto una breve e travagliata esistenza, a causa di un taglio cesareo eseguito con grave ritardo.

Pubblicato in Sanità
Venerdì, 13 Gennaio 2017 13:32

Nuova riforma sui Lea: i dubbi di CODICI

Mentre la qualità dell'assistenza sanitaria peggiora in maniera drastica, i costi che i cittadini sono costretti a sostenere non si apprestano a diminuire.
Pubblicato in Sanità

Il disegno di legge 2224 segna un punto di rottura di notevole rilevanza nel nostro ordinamento; questa proposta infatti andrebbe a deresponsabilizzare i medici sotto il punto di vista penale e civile durante l'esercizio della professione, con il rischio di generare un effetto domino qualora altri gruppi di professionisti qualificati dovessero presentare un esposto sulla falsariga di questa proposta nell'eventualità in cui fosse approvata dal parlamento.

Pubblicato in Radio Cusano

Codici chiede alla Procura di valutare se, il silenzio del Ministro sull'ingiustificato allarme meningite, sia qualificabile come ipotesi di omissione di atti di ufficio

Pubblicato in Sanità

Esperti del Ministero affermano che i casi di meningite sono nella norma, non sarà un’epidemia certamente, ma 178 sono stati i casi segnalati nel 2016 e 196 nel 2015, escludendo le morti.

Pubblicato in Sanità
Un nuovo Governo con una nuova prospettiva di governo della sanità pubblica è quanto si auspica il CODICI dopo la disastrosa stagione del Ministro Lorenzin.
Pubblicato in Sanità
Pagina 1 di 4