Martedì, 10 Ottobre 2017 14:32

Portonaccio: ancora possibile fare ricorso e contestare le multe Codici: sul sito la nuova procedura

Vota questo articolo
(0 Voti)
In merito alla questione delle multe di via di Portonaccio, l'Associazione Codici annuncia che, dal 16 ottobre 2017, provvederà alla contestazione delle sanzioni esclusivamente a mezzo di RICORSO AL PREFETTO DI ROMA.

Volendo mantenere fede alla proposta già effettuata, pertanto, Codici ha valutato la possibilità di avviare, dalla prossima settimana, esclusivamente i ricorsi al prefetto.
Questa procedura verrà applicata soltanto a partire da lunedì 16 ottobre: per coloro che hanno presentato la documentazione prima di questa data, non ci sarà alcuna modifica, ma verrà seguito l'iter precedentemente concordato.
E' stata rivista soltanto la parte "tecnica" della nostra proposta, rappresentando anche termini, condizioni ed eventuali conseguenze del ricorso al prefetto, che potete trovare al link http://www.codici.org/component/k2/via-di-portonaccio-pioggia-di-multe-sulla-corsia-preferenziale-codici-aderite-al-ricorso-collettivo-e-cumulativo-al-giudice-di-pace-seguendo-le-indicazioni-sottostanti.html.

Per aderire all'iniziativa gli utenti potranno far pervenire, all'indirizzo
Avv. Carmine Laurenzano, Ufficio Legale CODICI, Via Giuseppe Belluzzo 1, 00149 – ROMA,
la seguente documentazione: 1. procura alla lite (di seguito) debitamente compilata e sottoscritta (in duplice originale);
2. copia del documento di identità
3. copia sanzioni ricevute (possibilmente complete di buste) con indicazione a margine della data di notifica (ogni utente potrà verificare la data attraverso la funzione CERCA SPEDIZIONI sul sito di Poste Italiane)
4. indicazione su un foglio a parte di tutti i recapiti e indirizzi (compresa e-mail e cellulare)
5. quietanza di bonifico della quota spese:
Proponiamo a tal fine il costo di Euro 10,00 (dieci/00) per ogni sanzione ricevuta, per un massimo di Euro 100,00 (cento/00) fino a trenta sanzioni ed Euro 150,00(centocinquanta/00) oltre le 30 sanzioni ricevute.
La proposta è valida per tutte le sanzioni che vengano presentate e contestate con un unico ricorso al Prefetto.
La quota spese potrà essere bonifica sulle seguenti coordinate bancarie:
beneficiario: CSDC
IBANT: IT11R 03111 03210 00 00 00 00 3162
causale: [COGNOME, NOME]
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il link http://www.codici.org/component/k2/via-di-portonaccio-pioggia-di-multe-sulla-corsia-preferenziale-codici-aderite-al-ricorso-collettivo-e-cumulativo-al-giudice-di-pace-seguendo-le-indicazioni-sottostanti.html.
codici-dacci-il-5