Martedì, 18 Luglio 2017 09:28

Intervento qualificato delle Guardie Ecolociche Volontarie di AK sul territorio laziale

Vota questo articolo
(0 Voti)
Alla fine lungo il costone del Lago laziale di Albano una frana ha interrotto definitivamente lo storico sentiero di età romana che portava al convento di Palazzolo.

La sezione AK di Albano Laziale da tempo aveva informato le autorità competenti del rischio frana, tutto inutile!

Ormai il danno è fatto e secondo il geologo del parco regionale dei Castelli Romani il sentiero non potrà essere più ripristinato a causa della natura geologica della zona vulcanica ( troppa pendenza e friabilità del terreno ). Invece per Vincenzo Avalle, presidente di AK di Albano Laziale, è possibile non solo ripristinare il vecchio sentiero, ma addirittura realizzare un ponte belvedere come attrazione turistica. Ora la diatriba approda nel comune di competenza e alla fine si vedrà chi ha ragione.