Mercoledì, 06 Dicembre 2017 10:59

Un buon bicchiere di vino

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ormai lo sappiamo tutti, la dieta mediterranea è quanto di meglio ci possa essere per mantenere il benessere dell’organismo… e un buon bicchiere di vino è scientificamente provato che possa contribuire alla salute.

 

Numerosi studi epidemiologici hanno evidenziato come il consumo moderato di vino rosso (un bicchiere al giorno per le donne e due per gli uomini) possa contribuire a contrastare il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari, grazie al suo contenuto di polifenoli. Ma non solo, una ricerca, condotta da Benvenuto Cestaro e da Roberta Cazzola al dipartimento Scienze Cliniche Luigi Sacco dell’Università di Milano e pubblicata su Food Research International, ha anche osservato l’azione protettiva del vino rosso sulla degradazione degli acidi grassi polinsaturi (omega-3) che circolano nel sangue, con una conseguente azione antinfiammatoria. I polifenoli, infatti, si è visto che proteggono dall’ossidazione gli acidi grassi polinsaturi del plasma più efficacemente della vitamina E salvaguardando gli omega-3 più degli omega-6.

Quantitativi apprezzabili di polifenoli sono presenti non solo nell’uva rossa, ma anche in molti altri alimenti di origine vegetale, quali i frutti di bosco, il cacao, il tè e il caffè, ma la fermentazione dell’uva e la presenza di alcol nel vino conferiscono una maggiore capacità al loro assorbimento nel tratto gastrointestinale.


a cura del Prof. Luigi Campanella