La convinzione generale circa le "colpe" dell'uomo come responsabile con le sue attività del processo di cambiamento del clima è supportata dal numero elevato di pubblicazioni qualificate, circa 3000 nel 2016,che lo dimostrano con dati rilevati nell'ambiente con misure accurate ed affidabili. 
Pubblicato in Accademia Kronos