Mercoledì, 23 Agosto 2017 14:36

Revisione auto: ogni quanto farla e quali sono i costi

Vota questo articolo
(0 Voti)

La revisione di un veicolo è uno dei punti fermi futuri di chi acquista una nuova automobile: ma quali sono i suoi costi? E cosa si rischia se questo controllo non viene effettuato?




La revisione è un controllo obbligatorio previsto dal Codice della Strada. Esso è esteso a tutti i veicoli a motore ed è finalizzato a verificare le condizioni di sicurezza, il livello di emissioni inquinanti e la rumorosità degli stessi.

Pertanto è essenziale, data l’importanza e l’obbligatorietà di questo controllo, fare la revisione auto nuova: quanto costa però è uno degli interrogativi che più preme sul proprietario del mezzo in questione.

La revisione può essere effettuata presso le officine autorizzate dal Ministero dei Trasporti. Il costo della revisione auto è di 65,68 euro. Il tariffario ufficiale è stato indicato dallo stesso Ministero col Decreto n.161, emesso il 2 Agosto 2007. I costi sono suddivisi nel seguente modo:

 

  • Tariffa obbligatoria per la revisione: 45 euro
  • IVA 22% sulla tariffa: 9,90 euro
  • Totale tariffa: 59,90 euro
  • Diritti pratiche automobilistiche c.c.9001 (esente IVA ex art.15): 9 euro
  • Corrispettivo del servizio di versamento: 1,46 euro
  • IVA 22% sul corrispettivo di versamento: 0,32 euro
  • Totale diritti e commissione: 10,78 euro


È fondamentale che il guidatore sia consapevole che se l’auto non è stata sottoposta a revisione nei termini stabiliti sono previste delle sanzioni.

Quali sono le sanzioni per chi non sottopone il proprio veicolo ad una revisione ogni quanto è previsto nei termini di legge?

Una delle sanzioni principali è il ritiro del libretto di circolazione. Il proprietario però è inoltre passibile anche di altre ammende.

In caso di controllo su un veicolo non revisionato oltre i termini di scadenza, le multe possono essere anche molto salate, da un minimo di 159 fino ad un massimo di 639 euro. L'importo varia, in particolare, in caso di recidività nell'omissione dei controlli periodici.

Solamente se si tiene un’auto ferma in garage (anche per alcuni anni) senza aver effettuato la revisione, non sono previste sanzioni. Se il veicolo viene reimmesso in circolazione deve ovviamente sottostare ai controlli a norma di legge prima di immettersi sulle strade.

L’unica deroga ammessa dalla legge: se la revisione è scaduta e si è proceduto alla prenotazione del controllo, si potrà circolare con l’auto solo nel giorno in cui dovrà essere eseguita la revisione medesima.