Martedì, 12 Settembre 2017 07:43

Inflazione sotto mentite spoglie

Nel ribadire che la politica monetaria della Banca centrale europea deve restare accomodante "per un po'", il Fondo monetario internazionale ha avvertito: il target dell'inflazione dell'Eurotower probabilmente non verrà raggiunto fino al 2020-21 ma questo non significa che il programma di acquisto di bond dovrà durare fino ad allora perché "la politica monetaria non richiede solo un ingrediente per essere accomodante" e può essere tale anche dopo la fine del QE.
Pubblicato in Professione Consumatore
Nel 2016, le famiglie hanno aumentato la spesa per consumi (+1,3%) in misura inferiore rispetto alla crescita del reddito disponibile (+1,6%); di conseguenza, la propensione al risparmio delle famiglie sale all’8,6% (+0,2 punti percentuali). “Il fatto che la spesa per consumi sia salita in misura inferiore rispetto al reddito disponibile, dimostra che anche le famiglie che riescono ad arrivare a fine mese sono restie a mettere mano al portafoglio, non avendo fiducia nel futuro. L’incertezza per la propria condizione economica ed il rischio di manovre correttive non facilita la ripresa, riducendo la propensione al consumo”, afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.
Pubblicato in Professione Consumatore
Giovedì, 21 Maggio 2015 10:29

Quella merce che fa uscire dalla crisi

Qualunque cosa che risolve necessità, e ce n’è pure poca in giro, viene considerata un Bene.

Così un bene fa bene. Per questo si anela, fa prezzo, si acquista. Si avvia così un ciclo virtuoso che trasforma quel bene in ricchezza che, distribuita, remunera il lavoro di chi l'ha prodotta; che, smaltita, si dovrà riprodurre; che, per riprodurla, occorrerà lavorare, etc. etc: salute!

 

Pubblicato in Professione Consumatore