codici-dacci-il-5

Morti sospette Ospedale Saronno, volontaria: "In molti sapevano e nessuno ha parlato"

Creato il 20 Dicembre 2016

Descrizione

Confessione di una volontaria del reparto di pediatria dell'ospedale di Saronno:"I medici della psichiatria sapevano ma nessuno ha parlato".
Gli inquirenti indagano sul personale che ha taciuto.
Mentre prosueguono le indagini della procura di Busto Arsizio sulle morti sospette, dura è la presa di posizione di Codici alle affermazioni del Ministro Lorenzin che ritiene quanto avvenuto un caso di cronaca nera. 
Ma l'occultamento delle prove è un evidente caso di malasanità.
Interviene Davide Zanon, Segretario Regionale Associazione Consumatori: " Il sistema messo in piedi dal dottore e l'infermiera killer è stato coperto dai medici e gli operatori presenti in ospedale, non si può non parlare di malasanità".

 

Ti può interessare anche:

Tags

Back to Top

Condividi!