codici-dacci-il-5

Quella faglia sotto la diga di Rio Fucino. ENEL rassicura ma le domande rimangono senza risposta

Creato il 02 Febbraio 2017

Descrizione

Il lago di Campotosto è il secondo invaso artificiale più grande d'Europa, che, con le sue tre dighe, alimenta altrettante centrali idroelettriche.
Dopo le recenti scosse di terremoto, è balzata agli onori della cronaca perchè proprio sotto il lago, a distanza di 300 metri dalla diga di Rio Fucino, passa la cosiddetta "faglia di Campotosto", alla quale sono riconducibili le scosse del 18 gennaio scorso.
Enel rassicura confermando il buono stato delle opere e fa sapere che, a seguito dei recenti eventi sismici, non si rivela alcun danno alla diga di Campotosto.
Fabrizio Galadini, geologo, Responsabile della sede INGV de l'Aquila afferma:"Una serie di indagini effettuate all'inizio degli anni '90 hanno evidenziato che, probabilmente, sono parecchi secoli che questa faglia non rilascia terremoti superiori a 6. Per questo motivo è considerata una faglia potenzialmente significativa per quello che riguarda la probabilità di accadimento di terremoti".
Avremmo voluto sapere se Enel ritiene se anche una parziale rottura della diga a seguito di un terremoto sulla faglia di Campotosto possa mettere in pericolo la vita dei cittadini oppure se gli oltre 20000 abitanti dei paesi a valle possano dormire sonni tranquilli.
Dopo il terremoto Enel rassicura ma non fornisce nessuna risposta: noi rimaniamo con domande irrisolte e i cittadini con tante preoccupazioni.Ti può interessare anche:

 

 

 

Tags

Back to Top

Condividi!