Medico razzista insulta paziente, ATS si scusa e ministra Lorenzin minimizza: "Casi isolati"

Creato il 07 Febbraio 2017

Descrizione

"Rimettiamoli tutti nei barconi": è questa la frase offensiva rivolta da un medico di base a danno di un suo paziente, che ha sporto denuncia.

Il tutto è accaduto in un ambulatorio di Monza, dove un cittadino italiano, originario dello Sri Lanka, da 22 anni nel nostro paese, ha denunciato il suo medico curante, dopo aver effettuato la sua prima visita medica.
Scuse da parte del medico e da parte di tutta l'azienda sanitaria.
Il ministro Lorenzin afferma:" Si tratta di casi isolati, estranei alla nostra cultura e alla cultura dei nostri medici e degli operatori sanitari".

 

Ti può interessare anche:


Blitz NAS negli ospedali italiani, scetticismo di Codici:" Iniziativa strumentale e patetica"

Psicosi Meningite, ATS: Importante riconoscere i sintomi e distinguere i casi per prevenire

Meningite, ministero della Salute rassicura: " Nessuna emergenza ma aumentano le vaccinazioni"

Medico accusa SSI, sfruttano facente funzione di primario per tagliare i costi

Ospedale Regina Elena: bambino perde un occhio...
(Media / Ospedale Regina Elena: bambino perde un occhio per un'iniezione. Tragica fatalità o errore medico?)
Io, vittima di un errore medico
(Media / Io, vittima di un errore medico)
Budreala Rodica racconta la sua storia di malasanità....
Alessandra, una vita distrutta
(Media / Alessandra, una vita distrutta)
Metti un operazione andata male, una sentenza di primo...

Mostra tutti

Tags

Back to Top

Condividi!