codici-dacci-il-5

Statali, arriva il licenziamento se bocciati per 3 anni

Creato il 22 Maggio 2017

Descrizione

Se per tre anni consecutivi un dipendente statale ottiene valutazioni negative, verrà licenziato.
Il Consiglio dei Ministri approva in via definitiva le norme attuative con le nuove regole per i dipendenti pubblici.
Il nuovo Codice disciplinare amplia, portandoli da 6 a 10, i casi che possono portare alla sanzione massima del licenziamento, accanto alle false timbrature, assenze ingiustificate e false dichiarazioni per ottenere posti o promozioni.
Novità anche per quanto riguarda i concorsi: obbligatoria sarà la conoscenza dell'inglese o di eventuali lingue aggiuntive e il titolo di dottore di ricerca potrà diventare obbligatorio.

Tags

Back to Top

Condividi!