Burro di mandorla (senza glutine & vegan)

Vota questo articolo
(0 Voti)
Questa settimana non ho trovato il tempo di preparare le barrette energetiche da infilare nello zaino, spero non mi calino così tanto le energie così da non averne bisogno.

Per la prossima volta però troverò sicuramente il modo di preparale perché è iniziata la stagione delle escursioni sui monti, e a volte la fatica si fa sentire quindi avere del cibo energetico a rapido assorbimento fa davvero comodo. 
Le barrette industriali non sempre sono salutari e naturali, perciò preferisco preparale con le mie mani, e posso ogni volta variare gli ingredienti mantenendo sempre gusto, leggerezza ed energia.
Però questa settimana ho preparato il burro di mandorle, che è ottimo per varie preparazioni ma anche da spalmare su pane o mangiare a cucchiaiate, senza esagerare perché è comunque calorico.
Il procedimento è semplice ma bisogna armarsi di pazienza perché richiede un po’ di tempo più il riposo per non surriscaldare il mixer.

Ecco come fare:

Ingredienti:
* mandorle sgusciate gr. 200
* sciroppo di riso 1 cucchiaino
* sale integrale grosso un pizzico
* olio evo i cucchiaino (facoltativo)

Sgusciate le mandorle e mettetele sulla placca del forno rivestita di carta e fatele tostare per 40 minuti minuti a 140° rigirandole spesso.

20170312 155800-01

Quando sono tiepide trasferitele in un mixer o frullatore e iniziate a tritare.

20170312 161659-01

Le mandorle diventeranno prima farina molto rustica, poi piano piano si trasformeranno in crema, ma ci vorranno almeno 15 minuti.

Non insistete subito perché rischiate di surriscaldare il frullatore, fate delle pause per far riposare il vostro mixer.

Poi dipende molto anche dalle mandorle, potrebbero essere più o meno ricche do oli, o più o meno asciutte.

Il tempo che passano in giro prima di arrivare a voi incide parecchio, quindi armatevi di pazienza e tritate.

20170312 160543-01

Quando il composto è diventato una bella crema omogenea aggiungete un cucchiaino di sciroppo di riso o di agave, un pizzico di sale integrale e se vi sembra troppo asciutto aggiungete anche un cucchiaino di olio extra vergine di oliva o meglio ancora olio di mandorle alimentare.

Trasferite in un vasetto di vetro sterilizzato e conservate in frigorifero per 8/10 giorni.

20170312 165058-01