BARRETTE ENERGETICHE SENZA COTTURA (SENZA GLUTINE & VEGAN)

Vota questo articolo
(0 Voti)
Era da un po’ che desideravo provare queste barrette, ma una volta manca il tempo, un’altra volta manca un ingrediente, così ho continuato a rimandare.



Però ci tenevo molto a prepararle, anche perché praticando trekking due volte alla settimana, queste barrette sono l’ideale per un pieno di energia immediata, soprattutto dopo un paio d’ore di cammino e di salite.

Essendo senza cottura sono anche molto veloci da preparare, niente di più piacevole per chi prepara un dolce, non dover accendere il forno.

Dunque ieri ho trovato il tempo e anche tutti gli ingredienti, anzi no perché mi sono accorta all’ultimo momento di non avere più uva passa, ma dal momento che non è un ingrediente fondamentale ne ho fatto a meno.

Il risultato sono delle barrette morbide, ma non molli, gustose e piacevoli da sgranocchiare, con un gusto delicato ma goloso.

Una volta preparate si possono conservare fino a due settimane in frigo, ben chiuse in un contenitore Tupperware, oppure un mese nel congelatore.

Oggi sono stata sui monti e ne ho portate due per me e due per mio marito, le abbiamo mangiate con gusto e ci sono davvero piaciute tanto oltre a ristorarci velocemente, le rifarò sicuramente.

Per quanto riguarda l’uva passa, ci sta molto bene ma non è strettamente necessaria, potete aggiungerla tranquillamente anche se non è elencata negli ingredienti.

Invece per quanto riguarda le dosi, vi dico che non dovete stare ad impazzire e misurare tutto alla perfezione, in questo caso l’impasto viene sempre bene anche cambiando uno o più ingredienti e con le dosi “più o meno”.

Per preparare le barrette dovete avere a disposizione questi ingredienti:

INGREDIENTI:

SECCHI
* fiocchi di avena integrali gr. 125
* farina di avena integrale gr. 45
* cocco in fiocchi gr. 50
* cannella 2 cucchiaini rasi
* sale ½ cucchiaino
* semi di girasole 2 cucchiai
* gocce di cioccolato fondente 2 cucchiai
* noci 4

UMIDI
* semi di lino 2 cucchiai con 6 cucchiai di acqua calda
* olio di cocco gr. 25
* burro di arachidi gr. 120
* sciroppo di riso gr. 80

Per la farina basta prendere la quantità richiesta di fiocchi e macinarli finemente.

Mescolate i semi di lino con 6 cucchiai di acqua calda e lasciate riposare almeno 10 minuti.

20170428 174919-01

Sciogliete l’olio di cocco a bagnomaria o nel forno a microonde a 300w e fate intiepidire.

In una ciotola capiente versate i fiocchi di avena, la farina di avena, il cocco, la cannella (potete ridurre la quantità se non la amate alla follia) e il sale e mescolate.

20170428 175621-01

Sgusciate le noci e tritate grossolanamente i gherigli.

Nella ciotola con gli ingredienti secchi, aggiungete il burro di arachidi (per la ricetta clicca QUI), l’olio di cocco sciolto, lo sciroppo di riso e i semi di lino che saranno diventati una sorta di gel.

Mescolate tutto molto bene, poi aggiungete i gherigli di noci, le gocce di cioccolato e i semi di girasole.

20170428 175856-01

20170428 180535-01

Mescolate di nuovo incorporando bene e rimescolando fino ad ottenere un impasto morbido ma ben compatto.

Rivestite con carta forno un contenitore di 15 cm x 20/22 cm, facendo aderire bene la carta alle pareti, poi versate l’impasto e aiutandovi con un altro foglio di carta premete bene, passando più volte il palmo della mano, per compattarlo e spingerlo negli angoli per formare un rettangolo solido e consistente.

20170428 201004-01

Coprite e mettete nel congelatore per 30 minuti o nel frigorifero per un’ora.

Trascorso il tempo di raffreddamento, levate il composto dalla forma, sollevandolo con tutta la carta, poi tagliatelo per la lunga in 4 strisce e ogni striscia in 3 o 4 pezzi.

20170428 202041-01

Se li sovrapponete per conservarli, ricordate di dividerli con una striscia di carta forno, lo stesso vale se li portate con voi, avvolgeteli in un foglio di carta da forno.

20170428 202106-01

20170428 201818-01

20170428 201428-01

20170428 201343-01

Credo sia superfluo ricordare che tutti gli ingredienti devono essere garantiti SENZA GLUTINE in modo particolare i fiocchi di avena.

NOTE:
Potete sostituire il burro di arachidi con il burro di mandorle.
Potete sostituire i semi di girasole con semi di zucca.
Invece delle noci potete usare arachidi o mandorle spezzettate nella stessa quantità.
Al posto dello sciroppo di riso potete usare lo sciroppo di agave o di acero.
Potete aggiungere 2 cucchiai di uva passa.