CIAMBELLINE DI GRANO SARACENO CON ZUCCA (SENZA GLUTINE & VEGAN)

Vota questo articolo
(0 Voti)


In questa stagione, in ogni caso, vale la pena trascorrere il tempo libero in mezzo alla natura, i colori autunnali meravigliosi e ricchi di infinite sfumature.


Anche la frutta e la verdura autunnali sono coloriate, buonissime e ricche di proprietà nutritive.

La regina dell’autunno è la zucca, in tutte le sue varietà, tutte squisite e molto versatili.

Oggi infatti ho usato la zucca per preparare delle ciambelline ideali per la colazione ma ottime anche a merenda con una fumante tazza di tea.

Per preparare 6 ciambelline vi serviranno questi ingredienti:

INGREDIENTI.

* farina di avena gr. 80

* farina di grano saraceno gr. 75

* zucchero integrale di canna gr. 50

* cannella 1 cucchiaino

* latte di soia ml. 125

* polpa di zucca cotta gr. 100

* bicarbonato ½ cucchiaino

* aceto di mele 1 e ½ cucchiaino

Per ottenere la farina di avena basta semplicemente frullare molto bene i fiocchi. Così potete avere la farina nella quantità che vi serve di volta in volta ed usare i fiocchi per altre ricette.

Preriscaldate il forno a 180° ventilato.

In una ciotola versare la farina di avena, la farina di grano saraceno, lo zucchero, la cannella e il bicarbonato.

 

Date una mescolata per miscelare il contenuto

Aggiungere il latte di soia, la zucca e l’aceto e mescolate bene fin quando è bene amalgamato.

Versate l’impasto negli stampi da ciambellina, infornare e cuocere per 20 minuti circa.

Ogni forno cuoce in modo leggermente diverse, quindi regolatevi di conseguenza.

Controllate con uno stuzzicadenti l’interno del dolce, se esce asciutto il dolce è cotto.

Lasciate intiepidire prima di rimuovere le ciambelline dagli stampi, poi terminate il raffreddamento posizionandoli su di una gratella.

 

NOTE:

Il latte di soia si può sostituire con quello di cocco o altro latte vegetale.

Si conservano in frigorifero per 4-5 giorni.

Se siete amanti delle spezie potete usare al posto della cannella, un mix di noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cardamomo.

Con questa dose di zucchero è poco dolce, ma potete irrorarle le ciambelline con miele o sciroppo d’acero prima di gustarle.