Lunedì, 24 Aprile 2017 15:33

Roma: freddo nelle scuole, i più colpiti i bambini dai 3 agli 11 anni. Il sostegno di CODICI espresso nel podcast sottostante

Vota questo articolo
(0 Voti)
"Il problema ruota attorno alla clausola stabilita nel momento in cui i genitori iscrivono i propri figli - denota Luigi Gabriele, responsabile degli affari istituzionali dell'Associazione Codici.

Clicca PLAY per ascoltare l'intervista completa

Il contratto di servizio si attua tra il fruitore, in questo caso il bambino, e l'amministrazione comunale che eroga anche dei servizi accessori, come quelli di garantire che i locali siano correttamente fruibili. Secondo le normative vigenti le aule devono avere una temperatura di 18° centigradi."
Una relazione di fiducia che viene a mancare quando non si rispettano queste condizioni e quando, soprattutto, le strutture non sono dotate di valvole termostatiche. E' evidente una forte negligenza anche della manutenzione e della programmazione tecnica di un impianto di riscaldamento.
L'Associazione Codici si pone a disposizione per qualsiasi segnalazione di un genitore che ha subito danni cliccando su http://www.codici.org/.