Sei un sostenitore di Trump e sei single? Ecco il sito che fa per te

Vota questo articolo
(0 Voti)
Donald Trump è sicuramente un personaggio che, in diversi modi, ha catalizzato l'opinione pubblica mondiale nell'ultimo periodo.

Si è parlato a lungo infatti di tutti gli aspetti e le vicende controverse che lo riguardano, dei dubbi e delle ansie dei cittadini americani che oggi si interrogano se eleggerlo come presidente degli Stati Uniti sia stata una scelta corretta.

Tuttavia è fuori da ogni dubbio il fatto che Trump abbia conquistato molti elettori con le sue idee controcorrente, scatenando spesso dibattiti accesi tra i cittadini che lo sostengono e quelli che al contrario non sono d'accordo con le sue idee.


David Goss, un suo sostenitore single residente in California, prima delle elezioni decide di aprire un sito di incontri per sostenitori di Trump che ottiene rapidamente un grande successo, con 6000 iscritti in pochi giorni.

Il sito si diffonde con una rapidità eccezionale, che il buon Goss non poteva auspicare nemmeno nelle sue più rosee previsioni, soprattutto se si pensa che questo portale è stato creato solo per evitare discussioni politiche (almeno mentre si cerca l'anima gemella!).

Oggi il suo sito vanta 24.000 iscritti paganti, che versano un contributo di iscrizione di 5 $ ed una quota mensile di 19.90$.

Il ‘Trump Single’ è una persona che ama divertirsi, non è una persona diversa dagli altri. L’unica cosa è che abbiamo le nostre idee e siamo orgogliosi di esse, e non vogliamo metterle in discussione solo per uscire con qualcuno” , spiega David.

Questo singolare fenomeno sociale è sicuramente indice delle divisioni in seno al popolo americano e, come hanno sempre sottolineato i più grandi sociologi contemporanei, la segmentazione eccessiva delle opinioni porta, in abbinamento con i nuovi strumenti di comunicazione, alla possibilità per ciascuno di noi di “profilare” e scegliere i gruppi sociali che ci interessano, anche se tutto ciò porta spesso ad una polarizzazione di opinioni espresse all'interno di gruppi sempre più chiusi ed isolati.