La banana: un frutto, tanti benefici

Vota questo articolo
(0 Voti)

Tutti conoscono la banana, ma forse non tutti sanno quanto sia ricca di proprietà benefiche

La banana, importata soprattutto in Nord America ed Europa dalla zona tropicale, è uno degli alimenti più consumati nel mondo (86 milioni di tonnellate all'anno) e ci permette di arricchirci di potassio, magnesio e vitamine A, C e D. Così il nostro organismo sfrutta queste sostanze per mantenersi in salute.

Molti sono gli studi scientifici fatti su questo frutto. In particolare qui vi presentiamo quello dell'Università dell'Alabama, che, partendo dall'analisi dei suoi effetti su topi a rischio di malattie cardiache, ha individuato le sue potenzialità in tema di prevenzione a infarti e ictus. Alle cavie utilizzate, suddivise in due gruppi, sono stati somministrati diversi livelli di potassio, uno basso ed uno alto. Il risultato? I topi nutriti con cibi poveri di questo elemento soffrivano di un veloce indurimento delle arterie, al contrario quelli che avevano assunto un quantitativo maggiore hanno visto ridotta la rigidità dei loro vasi sanguigni.

I benefici della banana, però, non finiscono qui. Come le carote, giocano un ruolo importante nel proteggere la vista grazie alla vitamina A, rafforzano le ossa, aiutano la digestione e sembrano creare una barriera protettiva nella stomaco contro l'azione dei succhi gastrici. Non solo. Le banane riducono anche lo stress, grazie all'importante contenuto di tripofano, sostanza che il nostro organismo converte in serotonina. Oltre a ritrovare il buon umore, grazie all'apporto di vitamina B6 e magnesio riusciamo a dormire meglio ed a rilassare i muscoli.

Ad ogni modo, gli scienziati sottolineano che un uso eccessivo potrebbe avere un effetto negativo sul nostro corpo, come mal di stomaco, nausea e diarrea. Quindi banana sì, ma non troppa.