La volpe maratoneta

Vota questo articolo
(0 Voti)

Per la prima volta è stata documentata la migrazione della volpe artica ed il debutto è stato da record.

Un esemplare, monitorato dal Norwegian Polar Institute grazie ad un collare gps applicato nel luglio 2017, ha percorso 3.500 chilometri in appena 76 giorni, dalla Norvegia al Canada.

I ricercatori sono rimasti increduli di fronte al percorso fatto dalla volpe, lunghissimo, fatto ad una media di 46,3 chilometri al giorno. Ci sarebbe una spiegazione dietro questa maratona. La volpe potrebbe aver utilizzato il ghiaccio marino per spostarsi.

Lo stupore per questa migrazione da record è accompagnato però dalla preoccupazione per quello che significa. Dietro questo viaggio così lungo, infatti, c'è il timore che possa esserci il cambiamento climatico in atto.