Ideata la lente del futuro, ha anche lo zoom

Vota questo articolo
(0 Voti)

Arriva dagli Stati Uniti la lente a contatto del futuro.

A metterla a punto sono stati i ricercatori dell'Università della California San Diego.

Due battiti per uno zoom

Gli studiosi sono riusciti a creare una lente che risponde agli impulsi trasmessi da un sistema capace di misurare i segnali generati dall'occhio. Si tratta di una serie di movimenti, quali: in alto, in basso, a destra, a sinistra. C'è anche il battito di ciglia, a cui è legato un meccanismo che ha dell'incredibile: con due battiti scatta infatti lo zoom.

I possibili utilizzi

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Advanced functional materials e naturalmente stanno facendo il giro del mondo, soprattutto per il possibile impiego di questa lente speciale: dalle protesi visive agli occhiali regolabili, oltre alla robotica.