Verso il 5G e oltre

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il futuro è già domani. Si potrebbe utilizzare questo slogan per descrivere quanto sta avvenendo in materia di telefonia mobile.

Cina e Giappone

Non in Italia, non in Europa e nemmeno negli Stati Uniti, ma in Estremo Oriente. In Cina il Ministero della Scienza ha costituito due team affidandogli il compito di effettuare una ricerca che possa portare al 6G. In Giappone è stato già compiuto un passo verso questo traguardo ambizioso. Un gruppo di ricercatori universitari ha infatti realizzato un ricevitore che permette una comunicazione dati wireless di circa 30 Gb al secondo in tempo reale senza errori, numeri record per quello che è un grande passo avanti verso il 6G.

In Italia

Roba da fantascienza, soprattutto per un Paese come l'Italia, dove è in corso il dibattito sul 5G. Nulla di denigratorio, una semplice constatazione che dimostra prima di tutto la rapidità con cui la scienza progredisce e, al tempo stesso, i dubbi che possono accompagnare alcune novità rivoluzionarie, come il 5G, per il quale si discute molto anche per via degli allarmi che vengono lanciati periodicamente sulle possibili conseguenze per la salute.