Stampa questa pagina

In Islanda sta nascendo un emozionante rifugio termale

Vota questo articolo
(0 Voti)
Vicino Reykjavìk (capitale d'Islanda), l'impresa Pursuit sta lavorando per una nuova ed emozionante area geotermale che regalerà ai visitatori una sensazionale vista sull'aurora boreale e sull'Oceano Atlantico, oltre che uno sconfinato relax.

Sky Lagoon

L'Islanda conta ogni anno otto milioni di turisti grazie alla Blu Lagoon, una delle aree geotermali più famose al mondo e in cui abbondano sorgenti naturali. La nuova area si chiamerà Sky Lagoon e la sua apertura è prevista per il 2021 ed è stata ideata tenendo conto del meraviglioso paesaggio intatto dell'Islanda.

Immersi nell'oceano

La laguna artificiale, in perfetta sintonia con il paesaggio naturale presente, permetterà ai visitatori di riposare la mente grazie ai poteri delle acque geotermiche e al contatto con la natura. La piscina scenografica che si fonderà con il paesaggio dell'oceano, raggiungerà i settanta metri e, oltre a questa suggestiva novità, la struttura offrirà anche una sauna, una piscina fredda e servizi ristorativi e commerciali.

Fuori dal mondo

La laguna è in fase di realizzazione nei pressi del porto di Kàrsnes, a Kòpavogur. Ma nonostante questo, appena si entrerà, sembrerà di trovarsi in un rifugio fuori dal mondo. Infatti, l'intera Spa è stata progettata non solo per incastrarsi perfettamente con le ricchezze paesaggistiche naturali, ma anche per sembrare un vero e proprio rifugio segreto.

 

di Elisa Rossi

Articoli Correlati