Dieci anni fa, il 16 novembre, l'Unesco a Nairobi inseriva la Dieta Mediterranea (DM) nel "Patrimonio Mondiale Intangibile dell'Umanità", riconoscendo in questa dieta un "insieme di pratiche tradizionali, conoscenze e competenze, tramandate di generazione in generazione, capace di fornire un senso di appartenenza e di continuità per la popolazione di riferimento".

Via libera al decreto che rende obbligatoria l'indicazione dell'origine delle carni suine nei prodotti trasformati come prosciutti e salumi.

Il cacao c'è, ma la percentuale è sbagliata.

Prestigioso riconoscimento per Chef Save The Food, il programma tv nato da un'idea dell'associazione Codici ed inserito nel progetto "Consuma Consapevole & Responsabile", finanziato dal Ministero dello sviluppo economico.

A causa della possibile presenza di allergene, nello specifico soia, non dichiarato in etichetta, è stato disposto il richiamo per tre prodotti a marchio Tre Mulini.

 

Prorogato fino al 31 dicembre 2021 l'obbligo di indicazione dell'origine del grano per la pasta di semola di grano duro, dell'origine del riso e del pomodoro nei prodotti trasformati.

codici-dacci-il-5