Salgono a 16 i casi di epatite colestatica acuta, non infettiva e non contagiosa, riconducibili al consumo di curcuma.

Pubblicato in Alimentare

L'Istituto Superiore di Sanità ha segnalato al 21 maggio 10 casi di epatite colestatica acuta, non infettiva e non contagiosa, riconducibili al consumo di curcuma e che sono in corso verifiche sul territorio da parte delle autorità sanitarie.

Pubblicato in Sanità
codici-dacci-il-5