Martedì, 04 Giugno 2019 12:30

La Giornata Mondiale dell'Ambiente sbarca in Cina e punta sull'inquinamento atmosferico

Vota questo articolo
(0 Voti)
Il 5 giugno ricade la Giornata Mondiale dell'Ambiente, proclamata nel 1972 in occasione dell'istituzione del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente.


Ogni anno la ricorrenza ha un suo tema conduttore da sottoporre all'opione pubblica e all'attenzione delle nazioni di tutto il mondo. Inoltre viene scelto un Paese ospitante dove si svolgono le manifestazioni principali.

Per l'edizione di quest'anno è stata scelta la Cina, mentre il tema sarà l'inquinamento atmosferico. La nazione asiatica possiede metà dei veicoli e il 99% degli autobus elettrici del mondo.

Secondo un nuovo rapporto ONU sull'inquinamento atmosferico in Asia e nel Pacifico, implementando le politiche della tecnologia 25, è stato possibile ottenere una riduzione dell'ossido di carbonio del 20% e una riduzione del 45% delle emissioni di metano a livello globale, portando a un terzo di grado Celsius di risparmio del riscaldamento globale.

La Giornata Mondiale dell'Ambiente è quindi un'occasione per prendere conoscenza delle evoluzioni tecnologiche che possono contribuire a tutelare l'ambiente e la salute.

Livia Niccoli
codici-dacci-il-5