L’irrigazione non sempre è un compito divertente.

Pubblicato in Lentepubblica
Lunedì, 03 Giugno 2019 12:40

La Terra è incredibilmente più verde

Nonostante i cambiamenti climatici stiano causando gravi conseguenze sul nostro pianeta con fenomeni metereologici sempre pù anomali, i ghiacciai si stiano sciogliendo e gli oceani siano sempre più inquinati, dalla Nasa arriva una notizia che ha quasi dell'incredibile: la Terra è più verde rispetto a 20 anni fa.
Pubblicato in Ambiente

Divieto di commercializzazione, ritiro e richiamo per un pigmento per tatuaggi.

Pubblicato in Sanità
Venerdì, 12 Aprile 2019 12:50

Bonus verde, avanti anche nel 2019

Il Bonus verde è una delle detrazioni fiscali legate alla casa insieme a Ecobonus, Bonus ristrutturazioni, Bonus mobili e Sismabonus.
Pubblicato in Ambiente
Con l’articolo di oggi diamo risposta al quesito riguardante la possibilità di godere dell’agevolazione bonus verde nel caso di lavori eseguiti sul giardino che circonda l’immobile nel quale è proprietario di due appartamenti tra loro indipendenti. 
Nel caso in questione - a fronte di una spesa complessiva di 6.000 euro circa – ci si domanda se il limite massimo su cui calcolare l’agevolazione del 36% fosse di 5.000 euro (tenuto conto che entrambi gli appartamenti sono a lui riconducibili) oppure se fosse possibile cumulare il limite di 5.000 euro per ciascun appartamento e, dunque, avere un tetto massimo di agevolazione di 10.000 euro (vale a dire 5.000 euro per ciascun appartamento). 
La risposta non può che essere affermativa
Infatti, dal momento che l’agevolazione in commento si riferisce agli immobili e non alle persone, nel caso in cui un soggetto sia proprietario o affittuario di più unità immobiliari, la riduzione di imposta si applicherà tante volte per quanti sono gli immobili oggetto dei lavori. Di conseguenza, nel caso che ci occupa, il limite di 5.000 euro potrà essere considerato su ciascuno dei due appartamenti. 
 
Ricordiamo che il bonus verde è un’agevolazione che consente di ottenere una riduzione dalle tasse nella misura del 36%, nel limite massimo di 5.000 euro, sulle spese sostenute per: 
 
  • Risistemazione e miglioramento di giardini;
  • Realizzazione di pozzi e impianti di irrigazione;
  • Lavori di potatura;
  • Realizzazione di giardini pensili (ad esempio la copertura a verde del tetto di un edificio).
Sono, inoltre, detraibili le spese relative alla progettazione e all'esecuzione degli interventi per i quali si chiede l’agevolazione. 
Per godere del bonus verde, oltre a dimostrare con apposita documentazione di essere possessori o detentori dell’unita immobiliare, è necessario che i pagamenti siano tracciabili, ovvero vengano effettuati tramite assegno, bancomat, carte di credito o bonifico. 
L’agevolazione verrà poi ripartita in 10 quote annuali di pari importo
 
Salvatore Cortese
Pubblicato in Fiscal Focus
Mercoledì, 18 Ottobre 2017 08:50

Cosa trasmettono i colori?

L'associazione tra colori e stato d'animo esiste da sempre, tanto che per riferirci agli stati emotivi spesso usiamo i colori: essere verde d'invidia o nero di rabbia!

Pubblicato in Spazio Relax
Nel 1985 il Kronos 1991 (diventato poi Accademia Kronos ) lanciò l’idea di purificare l’aria delle grandi città trasformando palazzi e strade in serre verdi.
Pubblicato in Accademia Kronos
Alessandria: La cultura del verde non è un optional, ma per il PD forse si... a questo proposito basterebbe porsi una domanda, quante piante sono state messe a dimora in questi quasi cinque anni in sostituzione di quelle mancanti in  precedenza o abbattute ancora recentemente, la risposta è semplice, NESSUNA!!!
Pubblicato in Piercarlo Lava
codici-dacci-il-5