Le associazioni Codici e Lega Consumatori Regione Lazio daranno il via ai Corsi di formazione per inoccupati e non solo, attraverso il progetto “Quando aiutare diventa impresa”, finanziato dalla Fondazione Poste Insieme Onlus

Diversi consumatori ci hanno segnalato che, alcune pompe di benzina in pieno centro a Roma, in zona Termini, non sono dotate di alcun apparecchio per poter pagare con il bancomat

Devi fare un acquisto online ma non sai se il sito di acquisti è affidabile e serio? Controlla la lista sottostante e se il sito è ricompreso all'interno, allora puoi andare sicuro con i tuoi acquisti!

Nonostante ci siano norme europee importanti a tutela dei consumatori negli acquisti online, molti sono i problemi che di fatto essi continuano a riscontrare:

La guardia di finanza di Viterbo, nel corso di una serie di ispezioni nei confronti di esercizi commerciali di casalinghi e bigiotteria, ha sequestrato complessivamente 10.000 bastoncini d'incenso di diverse fragranze e colori che, dopo specifiche analisi di laboratorio, sono risultati nocivi o comunque non conformi ai criteri previsti dalla normativa del Codice del Consumo.
L'Associazione Codici presenta un nuovo Codici Point, in Via della Giuliana, 82 – 00195, a Roma- Prati.

Vittoria dei consumatori Europei: arriva il SI del Parlamento Europeo alla portabilità dei contenuti online.

Grazie alla disponibilità del Segretario Nazionale, nel settembre del 2016 si è costituita a Civitavecchia, presso la sede dello Sportello Consumatori di via Bramante 18/A, la delegazione del CODICI – Centro Diritti del Cittadino, la cui rappresentanza è stata affidata al Dr. Massimiliano Astarita, attuale Direttore di SportelloConsumatori.org.

In Italia non si fa altro che parlare di lotta all’evasione, lotta al “nero” e poi non appena ci si accinge a pagare con la carta, in molti esercizi commerciali iniziano i problemi: “il pos non funziona, oppure è stato installato da poco e non è attivo, non c’è linea, non si può pagare con la carta al di sotto dei 15 o 20€”, insomma tutte scuse per non far pagare con la moneta elettronica, ma come sono pronti ad indicare il bancomat più vicino.

I cittadini che non fossero in possesso di un apparecchio televisivo, hanno tempo fino ad oggi 31 gennaio per richiedere l’esenzione inviando l’autocertificazione all’Agenzia delle Entrate

Pagina 4 di 8
codici-dacci-il-5