Venerdì, 22 Marzo 2019 08:43

Distribuzione gas, istruttoria dell'Antitrust nella provincia di Genova

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La distribuzione del gas nella provincia di Genova finisce sotto la lente di ingrandimento dell'Antitrust.


Nella riunione del 12 marzo scorso, l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deciso di avviare un'istruttoria per verificare se Ireti Spa, Italgas Reti Spa e 2i Rete Gas Spa, le società che attualmente hanno la gestione in proroga del servizio di distribuzione del gas in diversi Comuni della Provincia di Genova, abbiano abusato della propria posizione dominante detenuta in qualità di concessionaria esclusiva del servizio per inibire o ritardare la procedura competitiva per l'affidamento del servizio nell'Atem Genova 1, l'ambito territoriale minimo che comprende tali Comuni.

Come spiega l'Agcm (leggi la nota ufficiale), il Comune di Genova, stazione appaltante per la gara d'Atem, ha segnalato all'Autorità che i tre gestori si sono rifiutati di fornire alcune informazioni relative allo stato di consistenza e alle caratteristiche delle proprie reti di distribuzione, elementi necessari per predisporre la documentazione di gara. Il ritardo nella procedura di gara consente a ciascun gestore di proseguire in proroga la gestione del servizio.

Il procedimento (leggi qui) si concluderà entro il 30 marzo 2020.
Ultima modifica il Venerdì, 22 Marzo 2019 09:14
codici-dacci-il-5