Stampa Spazioconsumatori.tv

Stampa Spazioconsumatori.tv

Il Tribunale di Milano, con sentenza del 15 gennaio scorso, ha dichiarato il fallimento della Idb Spa, una delle società che ha venduto gli ormai famosi diamanti da investimento, nel suo caso attraverso l'istituto Bpm, e che è stata sanzionata dall'Agcm con l'accusa di aver venduto i preziosi a prezzi molto più alti dell'attuale valore di mercato.

"La nostra Associazione ha presentato un'azione di classe contro la Idb – ricorda il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – per ottenere il risarcimento danni per i risparmiatori che hanno acquistato diamanti da investimento. Proseguiremo la nostra attività contro la società fallita e contro la banca, ma è chiaro che si apre una nuova questione che richiede un intervento rapido e preciso da parte dei risparmiatori".

"I diamanti custoditi dalla Idb – spiega l'Avvocato di Codici Marcello Padovani – non possono più essere restituiti presentando una semplice richiesta. Adesso con la pendenza di fallimento, i risparmiatori che hanno lasciato i diamanti in deposito presso la società dovranno presentare istanza di insinuazione al passivo, diretta a chiedere al curatore del fallimento la restituzione dei diamanti. Il termine ultimo per presentare la domanda è il prossimo 8 marzo – sottolinea Padovani – quindi invitiamo i risparmiatori che si sono rivolti alla Idb a contattare urgentemente l'Associazione Codici per predisporre la richiesta di restituzione".

I risparmiatori coinvolti possono contattare l'Associazione Codici al numero telefonico 06.5571996 oppure all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Hai stipulato un finanziamento per l'acquisto della tua auto tra il 2009 ed il 2017? Hai diritto ad un risarcimento del danno pari agli interessi pagati sul finanziamento stesso.

L'Associazione Codici ha diffidato il Comune di Roma per quanto riguarda l'adozione del Regolamento di Tutela Animali.
Venerdì, 18 Gennaio 2019 09:19

Codici: stop al traffico aereo selvaggio

Un esempio emblematico di un problema sempre più diffuso ed allarmante.

Avvilente. È il quadro sullo stato della sanità italiana che emerge dal Rapporto "Ospedali & Salute 2018" promosso dall'Associazione Italiana Ospedalità Privata e realizzato dalla società Ermeneia – Studi & Strategia di Sistema.

Che ruolo ha la musica nelle vostre giornate?

Vi piace avere un sottofondo quando vi state occupando di qualcosa?

Io devo confessare che non posso farne a meno, la musica è sempre presente fin dalle prime ore della giornata.

Sapete che vado in palestra alle 6.30, già in questo periodo dell'anno è buio pesto quando esco ed è anche molto freddo.

Mentre mi alleno ho sempre l'iPod acceso, a meno che non ci sia di fianco a me qualche amica con cui scambiare quattro chiacchiere.

Ah, pensavate che fossi l'unica bizzarra ad andare in palestra a quell'ora?

Assolutamente no, anzi mentre io esco c'è chi se ne sta già andando dopo l'allenamento.

Torniamo alla musica che ritengo una parte indispensabile della vita e addirittura una medicina in certi momenti poco sereni.

Io ho delle preferenze ben definite, infatti ascolto prevalentemente blues e rock, anche se mi piace molto l'opera e quando leggo adoro come sottofondo il rumore della pioggia o della natura.

Mentre preparo i biscotti ascolto i Doors, lo so che sono datati ma io li adoro e spesso li ascolto con piacere.

Avete notato che non ho usato altro liquido se non il tea bianco?

A me sono piaciuti questi biscotti, ora non mi resta che aspettare il responso di mia figlia, supereranno la prova gusto-bontà-consistenza?

INGREDIENTI:

* farina di riso gr. 160

* farina di grano saraceno gr. 80

* amido di mais gr. 30

* olio di semi di girasole gr. 70

* zucchero integrale di canna gr. 70

* tea bianco forte ml. 100 circa

* cremor tartaro 1 cucchiaio

* scorza di 1 limone

Prima di tutto preparate il tea bianco bello carico, usano più acqua (per precauzione) della dose indicata e lasciatelo in infusione 10 minuti.

Poi scolatelo e lasciatelo raffreddare.

In una ciotola versate le farine, l'amido di mais, lo zucchero, il lievito e miscelate bene.

Accendete il forno ventilato a 180°

Aggiungete l'olio e la scorza di limone (io ho usato limone IGP di Siracusa con buccia edibile, altrimenti usatene uno bio), iniziate ad impastare con un cucchiaio, versando Il tea poco alla volta.

Usate sufficiente liquido per ottenere un impasto solido lavorabile a mano senza appiccicare.

Trasferito sulla spianatoia e lavoratelo fin quando diventa liscio e compatto.

Stendetelo con il mattarello tra due fogli di carta forno, avendo cura di mantenere uno spessore di 2-3 mm.

Ritagliate i biscotti con un taglia biscotti tondo o della forma che preferite, allineateli sulla leccarda rivestita di carta forno poi cuoceteli per 13 minuti.

Estraeteli ancora morbidi, si induriranno raffreddandosi.

Il profumo dominante anche durante la lavorazione era quello della buccia di limone,  delizioso!

Giovedì, 17 Gennaio 2019 08:00

Curarsi con il melograno

Il melograno (Punica granatum, L.) è una pianta della famiglia delle Punicaceae (o Lythraceae secondo la classificazione APG), originario di una regione che va dall'Iran alla zona himalayana dell'India settentrionale, e presente sin dall'antichità nel Caucaso, e nell'intera zona mediterranea.

L'Associazione Codici esprime solidarietà a Gino Sorbillo, il titolare della pizzeria Sorbillo di Napoli colpita nella notte da una bomba fatta esplodere davanti all'ingresso di via Tribunali 32, nel cuore del centro storico.

Basta estremismi. È l'appello che l'Associazione Codici lancia all'Amministrazione Comunale di Roma.

È un quadro preoccupante quello che emerge dall'indagine condotta da Enea sui costi della bolletta della luce.

Pagina 1 di 207
codici-dacci-il-5