Sabato, 13 Ottobre 2018 09:14

Chiusura Curva Sud, Codici: la Juventus deve rimborsare gli abbonati

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Associazione Codici scende in campo nella vicenda relativa alla chiusura della Curva Sud dell'Allianz Stadium di Torino per due partite.

In seguito alla gara dello scorso 29 settembre tra Juventus e Napoli, il giudice sportivo ha sanzionato la società bianconera per cori di insulto di matrice territoriale nei confronti del club partenopeo e per un coro razzista all'indirizzo del calciatore Koulibaly, con la Corte d'Appello che ha poi respinto il ricorso della Juventus.

"Stiamo studiando insieme ai nostri legali – dichiara il Segretario Nazionale dell'Associazione Codici Ivano Giacomelli – la possibilità di fare causa contro la Juventus per tutelare gli abbonati della Curva Sud che saranno costretti a non andare allo stadio per due partite".

"In passato – ricorda Ivano Giacomelli – abbiamo vinto una causa nei confronti della società bianconera, perché nell'abbonamento non era previsto il rimborso del biglietto in caso di chiusura dello stadio per un provvedimento dell'autorità. Alla luce dell'inibitoria vinta contro la Juventus, siamo pronti a fare nuovamente causa al club, così da permettere agli abbonati di essere rimborsati".

"Naturalmente condanniamo quanto accaduto durante la gara tra Juventus e Napoli – conclude il Segretario Nazionale dell'Associazione Codici – i cori razzisti sono inaccettabili. Al tempo stesso, però, non è giusto punire indistintamente tutti i tifosi, senza accertare le singole responsabilità, perché in questo modo si aggiunge soltanto danno al danno".

Ultima modifica il Martedì, 23 Ottobre 2018 11:41