Lunedì, 25 Marzo 2019 08:47

Un altro pigmento per tatuaggi bloccato dal Ministero

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Cambia il prodotto, resta la minacca. A causa di un rischio chimico/cancerogeno, il Ministero della Salute ha bloccato un altro tipo di pigmento per tatuaggi.

Si tratta del Banana Cream, marca Intenze, proveniente dagli Stati Uniti (leggi qui). Le analisi effettuate da Arpa Piemonte hanno riscontrato la presenza di Anisidina in concentrazioni pari a 87 mg/kg. I pigmenti non risultano conformi alla Risoluzione Europea e per questo motivo gli articoli sono stati sottoposti a divieto di commercializzazione, ritiro e richiamo.

Ultima modifica il Lunedì, 25 Marzo 2019 09:32