Martedì, 26 Marzo 2019 15:01

Polizze assicurative, sito irregolare ancora online

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati. A dare l'allarme è l'Ivass, che mette in guardia i consumatori da un sito internet irregolare, ancora online.

L'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazion in una nota (leggi qui) comunica che la distribuzione di polizze assicurative tramite www.parisiassicurazioni.com è irregolare.

L'Ivass sottolinea che i siti internet o i profili Facebook (o di altri social network) degli intermediari italiani che svolgono attività on-line devono sempre indicare: i dati identificativi dell'intermediario; l'indirizzo della sede, il recapito telefonico, il numero di fax e l'indirizzo di posta elettronicacertificata; il numero e la data di iscrizione al Registro unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi nonché l'indicazione che l'intermediario è soggetto al controllo dell'Ivass. I siti o i profili Facebook (o di altri social network) che non contengono le informazioni sopra riportate non sono conformi alla disciplina in tema di intermediazione assicurativa ed espongono il consumatore al rischio di stipulazione di polizze contraffatte.

Ultima modifica il Martedì, 26 Marzo 2019 15:15