La sanità italiana è al collasso, i livelli essenziali di assistenza non hanno raggiunto nemmeno lontanamente gli obiettivi preposti.
Pubblicato in Sanità
L'usura a Roma è sempre più presente, mentre gli strumenti per combattarla sono sempre più inadatti e insufficienti.
Pubblicato in Cronaca
Nell'ambito dei procedimenti incardinati al giudice di pace per le multe di via di Portanaccio, abbiamo ricevuto un'ordinanza in cui si dispone la separazione, non motivata, dei processi in base ai ricorrenti.
Pubblicato in Trasporti
Giovedì 19 ottobre, alle ore 14:00, presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Bari, si terrà il Workshop - La Puglia ai tempi della crisi “L’impatto della Tecno - Finanza su consumatore e risparmiatore. Analisi e soluzioni”, organizzato da Codici Puglia.
Pubblicato in Economia e Finanza

Al via la collaborazione con l’associazione consumatori Codici.

Nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra Green Network Energy e Codici, si è da poco svolto il primo incontro che ha avuto ad oggetto la gestione delle attività di caring, la formazione, il monitoraggio e l’aggiornamento continuo degli operatori dei call center da parte di Green Network Energy.

Pubblicato in Energia
Mercoledì, 11 Ottobre 2017 15:01

POIRINO nuova sede CODICI Torino

Oggi 11 ottobre ha aperto a Poirino, in Provincia di Torino, un nuovo Sportello di Codici Torino con il Patrocinio del Comune di Poirino.

Pubblicato in Articoli
In merito alla questione delle multe di via di Portonaccio, l'Associazione Codici annuncia che, dal 16 ottobre 2017, provvederà alla contestazione delle sanzioni esclusivamente a mezzo di RICORSO AL PREFETTO DI ROMA.
Pubblicato in Trasporti
A fronte dei comportamenti scorretti adottati dalle compagnie telefoniche, attraverso la decisione unilaterale di ridurre da 30 a 28 giorni il periodo di fatturazione, incassando in questo modo indebitamente la tredicesima mensilità e dell’addebito in un’unica soluzione delle rate di smartphone e tablet per chi chiede il recesso, Codici ha inviato una lettera aperta alle aziende chiedendo di fare autonomamente un passo indietro.
Pubblicato in Telefonia