Tanta e scorretta. È la pubblicità, che sembra non avere limiti nella 70esima edizione del Festival di Sanremo.

Pubblicato in Cronaca