Venerdì, 10 Marzo 2017 14:07

Codici lancia la campagna SOS Equitalia

Vota questo articolo
(0 Voti)
Il 21 aprile 2017 scade il termine per la rottamazione delle cartelle Equitalia 2017.

Il condono è una nuova misura inserita nella Legge di Stabilità 2017 che prevede una sanatoria con forti sconti (anche del 60% sulle cartelle emesse entro il 31 dicembre 2016), nonchè la definizione agevolata delle cartelle notificate dal 2000 al 31 dicembre 2016.

Codici lancia la campagna SOS Equitalia per informare i cittadini e far si che possano tutelare i propri diritti.
Da anni i consumatori subiscono un trattamento vessatorio da parte di Equitalia, chissà se con la rottamazione delle cartelle esattoriali, introdotta dal decreto legge fiscale numero 193/2016 collegato alla Legge di Bilancio, questo modus operandi avrà fine o sarà perlomeno ridimensionato.

Quali sono le caratteristiche del condono Equitalia?
1) Viene concessa la definizione agevolata delle cartelle notificate dal 2000 al 31 dicembre 2016;
2) La scadenza della domanda di condono Equitalia è stata prolungata dal 23 gennaio al 31 marzo 2017;
2) Concessa la possibilità anche per gli Enti locali che non si affidano ad Equitalia per la riscossione, di poter concedere il condono delle cartelle esattoriali;
3) In caso di condono rateizzato, l'ultima rata dovrà essere pagata entro settembre 2018;
4) Il numero delle rate della rateizzazione condono, passano da 4 a 5, a patto però che il 70% di quanto dovuto, sia pagato entro il 2017 ed il restante 30%, entro settembre 2018;
5) Il condono prevede anche la rinuncia ad andare in giudizio.

La Cassazione a sezioni unite ha chiarito che le cartelle si prescrivono in cinque anni. Di conseguenza, in presupposti enunciati dalla Cassazione, se vi sono state addebitate cartelle più vecchie di cinque anni, potrete richiedere l'estinzione del debito.

Quindi se avete bisogno di informazioni, assistenza o supporto legale per pignoramenti, fermi amministrativi o cartelle esattoriali da record e ritenete che le pretese di Equitalia siano ingiuste, oltre ad informazioni sulle caratteristiche del condono Equitalia, l'Associazione Codici vi offrirà assistenza attraverso la campagna SOS Equitalia. Uno staff di legali sarà pronto a rispondere a tutte le domande del caso e a dare tutte le informazioni necessarie.

Segnalateci i vostri casi alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure al link http://www.codici.org/sos-equitalia.htm.

codici-dacci-il-5