L'Associazione Codici esprime apprezzamento per la proposta del Ministro dell'Interno Matteo Salvini per i padri separati.

Il dolore per il divorzio non è un'esclusiva delle madri.

Martedì, 27 Novembre 2018 14:40

Codici: i centri antiviolenza danno i numeri

Numeri enormi, forse anche troppo.

Pretestuoso ed antistorico. Così l'Associazione Codici giudica il parere dell'Agia, l'Autorità Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza, sui disegni di legge in materia di affido condiviso, inviato alla Commissione Giustizia del Senato.
Un padre single ed una bambina affetta dalla sindrome di Down. Sono i protagonisti di una storia a lieto fine, talmente bella ed al tempo stesso straziante da essere finita in un libro, ma che solleva però anche degli interrogativi amari.
"La legge è uguale per tutti, tranne che per i padri separati". È quanto sostiene il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli, che, sulla scia del convegno organizzato dall'Associazione a Frosinone e dedicato al Ddl Pillon, critica il comportamento dei giudici nei casi di divorzio.
codici-dacci-il-5