Mercoledì, 14 Novembre 2018 12:46

Codici: da Agia un parere pieno di pregiudizi sul Ddl Pillon

Vota questo articolo
(0 Voti)
Pretestuoso ed antistorico. Così l'Associazione Codici giudica il parere dell'Agia, l'Autorità Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza, sui disegni di legge in materia di affido condiviso, inviato alla Commissione Giustizia del Senato.

"Il documento tende al banale più penoso – dichiara il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – ed è pieno di contraddizioni. Ad esempio l'Agia da una parte sottolinea l'importanza della bigenitorialità, ma dall'altra sostiene che dare al minore la possibilità di trascorrere lo stesso tempo con il papà e con la mamma potrebbe non corrispondere al suo interesse. La verità è che a parole si professa la bigenitorialità, ma nei fatti si mantengono posizioni anacronistiche che puntano esclusivamente a difendere il ruolo della madre. Con il suo parere, l'Agia si inserisce nel solco tracciato dalla Cassazione, che ha mortificato la bigenitorialità. Basta con questi pregiudizi femministi – conclude il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – abbiamo bisogno di cambiare".
codici-dacci-il-5