Dopo lo scandalo dell'Emilia Romagna, un altro caso di discrezionalità ad opera di assistenti sociali senza scrupoli che abusano del loro potere per sottrarre minori alle famiglie.

Pubblicato in Famiglia

L'Associazione Codici esprime profondo sconcerto e forte indignazione per il quadro agghiacciante che sta emergendo dall'operazione “Angeli e Demoni”, condotta in queste ore dai Carabinieri del nucleo investigativo di Reggio Emilia, sotto il coordinamento della Procura Reggiana.

Pubblicato in Cronaca

Una sentenza che può segnare un punto di svolta nei rapporti tra moglie e marito nei casi di separazione.

Pubblicato in Famiglia

Attacchi strumentali. Così Codici definisce le critiche che il Comitato NoPillon sta muovendo al disegno di legge presentato dal Governo.

 

Pubblicato in Famiglia

Il tema dell'affido condiviso in Italia è una questione di primaria importanza che è ancora lontana dall'essere risolta.

Pubblicato in Famiglia

L’Associazione CODICI – Centro per i Diritti del Cittadino, ha presentato un ricorso al Tribunale di Catania nei confronti della Fondazione Taormina Arte Sicilia e di Videobank, per l’annullamento del Bando di Sponsorizzazione del Taormina Film Fest 2018, pubblicato lo scorso 2 Maggio 2018.

Pubblicato in Legalità
Da un’indagine condotta da CODICI, che è riuscita ad avere accesso ai dati statistici a cura dell’Istituto Nazionale di Statistica, in una media rilevata tra i Tribunali di tutta Italia (nelle città di Firenze, Milano, Napoli, Roma e Salerno) tra il 92-97% dei casi di separazione, i figli vengono affidati alla madre.
Pubblicato in Famiglia
Vittima di violenza domestica, costretta a subire calci, pugni e botte dall'uomo che diceva di amarla e che inizia a perseguitarla fino quasi a diventare stalker.
Pubblicato in Famiglia

E' di pochi giorni fa il video diventato virale che riporta la, a dir poco struggente, scena di un bambino strappato dalle braccia del padre per essere portato in una casa famiglia

Pubblicato in Famiglia
Mercoledì, 31 Maggio 2017 10:17

L'assistenza sociale: un business senza cuore

In Italia, secondo gli ultimi dati ufficiali, 32 mila minorenni sono accomunati dallo stesso destino.
Pubblicato in Famiglia
codici-dacci-il-5